Il counselor professionista, capitale per rilanciare lo sviluppo

“L’ipoteca principale su una ricomposizione del nostro continente passa dalle traiettorie dell’economia della conoscenza, che forniscono agli individui le competenze per muoversi nel nuovo ambiente europeo e globale, decisive per non subirlo passivamente. [...] In Italia solo di recente si sta davvero considerando che il soft capital potrebbe avere un impatto almeno pari a quello delle infrastrutture materiali.” Lo studio della prof.ssa Cecilia Jona, docente di economia internazionale presso la LUISS e pubblicato sul Sole24Ore, evidenzia che sia il capitale umano che quello relazionale ricoprono un ruolo fondamentale per il superamento di questa difficile crisi, che oramai dal 2008 attanaglia l’Europa.

Fondazione Paoletti, attiva nel campo della promozione del capitale umano e delle capacità relazionali sin dalla sua nascita, rilancia lo sviluppo di nuove skills per le professioni d’aiuto con 448 ore di formazione di base distribuite nell’arco di tre anni, a cui si aggiungono 112 ore di supervisione e 150 ore di tirocinio presso strutture individuate dalla scuola, o dallo studente stesso: è il solido percorso didattico attraverso cui didatti, supervisori e professionisti della relazione, ti guideranno nell’affascinante universo del counseling.

Ti aspettiamo alla conferenza di presentazione, martedì 5 marzo alle ore 19.00 a Roma, in Via Ruggero Bacone 6.

Scarica la locandina

Il counselor professionista è un esperto della relazione: le sue capacità di ascolto attivo, colloquio e orientamento gli permettono di affrontare, gestire e sciogliere i conflitti presentati dal cliente, sia esso una persona fisica o un’azienda. Supportare il cambiamento è il fine, le skills relazionali, che il percorso formativo permette di acquisire, sono gli strumenti per raggiungerlo.

Uno dei principali settori lavorativi in cui potrai investire le tue capacità relazionali è quello privato, ma sono molte le opportunità che si aprono al counselor, con progetti ad hoc nei settori educativi e scolastici, sanitari e sociali, aziendali, carcerari e sportivi.

Al termine dei tre anni, agli studenti della scuola viene rilasciato, previo superamento dell’esame finale, il Diploma di Counselor Relazionale riconosciuto dalla L.U.C. (Libera Università Popolare degli Studi e delle Ricerche sul Counseling). Il tirocinio formativo e la supervisione saranno utili a testare immediatamente quanto appreso in aula, un ponte fondamentale tra la fase di studio e l’orientamento professionale.

Fondazione Patrizio Paoletti è lieta di offrirti un’opportunità speciale: puoi iscriverti al primo week-end di lezione, alla fine del quale ti sarà rilasciato un attestato di frequenza, e confermare la tua iscrizione al corso annuale solo in un secondo momento.

Ti ricordiamo che per iscriverti è sufficiente compilare il modulo e sostenere un colloquio d’orientamento iniziale. La quota di partecipazione annuale può essere rateizzata.

Contatta le nostre sedi di Roma e Milano, saremo lieti di rispondere ad ogni tua domanda:
Fondazione Patrizio Paoletti – tel. 06.8082599 (Roma) – 02 36637487 (Milano)

INFO: counseling@fondazionepatriziopaoletti.org

Lo studio di Cecilia Jona (Luiss Lab working paper n. 102/2012) è pubblicato in: Più risorse al capitale umano, Stefano Manzocchi, Il Sole24Ore.

Fondazione Patrizio Paoletti | Via Nazionale 230 - 00184 Roma | Tel. 06 8082599 - Fax 06 87459181